MANIFESTO

Laboratorio Urbano Reworkshow intende coinvolgere i cittadini in processi di riappropriazione della città e dei suoi spazi pubblici spesso dimenticati. Nasce a Roma dalla premessa di sottrarre dalle dinamiche di speculazione immobiliare il patrimonio edilizio storico abbandonato presente nel territorio, e dall’intento di riaffermare il diritto delle comunità locali di vivere ed attraversare questi luoghi.

Laboratorio Urbano Reworkshow vuole offrire nuove possibilità per un migliore utilizzo di questi edifici, attraverso una progettazione partecipata e sostenibile di soluzioni concrete ed economiche; si propone di garantire nuove condizioni di vivibilità degli spazi attraverso l’installazione di strutture temporanee e/o permanenti ottenute tramite processi di autocostruzione, il cui fine è una riattivazione “spettacolare”, che conferisca nuova identità agli spazi e che coinvolga direttamente i cittadini all’interno di questo processo di rivitalizzazione.

Laboratorio Urbano Reworkshow promuove un modello di riqualificazione “dal basso” che mette insieme  la conoscenza delle effettive possibilità di intervento all’interno di uno specifico contesto territoriale, a partire dall’esperienza di vita quotidiana della comunità locale, con i saperi tecnici con i quali le figure competenti garantiscono fattibilità e durabilità all’intervento, anche in fase preliminare di studio del sito.

Laboratorio Urbano Reworkshow si pone l’obiettivo di dare vita ad una serie di laboratori organizzati e gestiti dalla fase di concept a quella di realizzazione. Ai workshop di autorecupero e autocostruzione partecipano studenti e docenti delle facoltà di Architettura e Ingegneria che, insieme alla comunità locale, arrivano ad elaborare e dare forma ai progetti.

Laboratorio Urbano Reworkshow cerca di diffondere l’interesse al recupero del patrimonio edilizio esistente a partire dall’ambiente universitario, con lo scopo di far conoscere e sperimentare allo studente processi realizzativi concreti, che mirano ad attingere e allo stesso tempo ad integrare i suoi saperi scientifici. Attraverso un approccio diretto di analisi di realtà urbane degradate, spesso vittime di una cattiva gestione e di processi speculativi, si cerca di sviluppare una consapevolezza critica da parte di tutti i partecipanti sulle dinamiche di sviluppo della città in cui vivono.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...