BABEL2 | RIGHT TO THE CITY

Spostamenti fisici e concreti di popolazioni, usi diretti della città attraverso ripetute espulsioni, o usi indiretti, tramite movimenti del mercato: qui, all’interno di queste “scenografie” noi abitiamo. Siamo gli attori mai protagonisti. In questa realtà contemporanea il concetto di diritto alla città, come descritto da Henry Lefebvre, si trasforma in azione operativa e funzionale per la rivendicazione del concreto e organicdiritto alla vita urbana attraverso due valori essenziali. Partecipazione come fondamentale necessità all’esercizio di una concreta influenza sulle politiche di disegno urbano, e appropriazione quale conseguente incursione nelle dinamiche lucrative di uso e consumo del territorio.

Reclamando ed esercitando il diretto “fare uso” del territorio urbano all’interno del Forte Prenestino a Roma si propongono e si attivano laboratori di riflessione o di progettazione. BaBeL2/biennale indipendente dell’abitare critico è un festival di produzioni, un luogo in cui produrre idee e spazi.

Attraversando pratiche e condizioni diverse dell’abitare, BaBeL2 riconosce e scopre un vivere quotidiano critico che metta in evidenza scenari eterogenei e poliformi, relativi all’abitare critico inteso comabitare la crisi e come abitare consapevole. Attivando spazi dove poter far coincidere e far interagire percorsi e ricerche, esperienze e teorie. Perché BaBeL2 è una trama complessa e vuole essere attivamente una babele sotto forma di organismo capace di produrre differenti altri organismi, capace di costruirsi come una macchina che si espande secondo diramazioni multiple e composite. Un evento sperimentale in cui interagiscano le teorie sull’architettura e sullo spazio urbano con l’architettura come pratica dell’agire, come azione e attività connessa alla disciplina teorica.

Il festival BaBeL2 è dedicato alla memoria e alla battaglia di Jolanta Brzeska attivista che ha fondato l’Associazione per i Diritti degli Inquilini di Varsavia, la cui lotta contro l’aumento degli affitti è stata fermata con la sua uccisione: il 1 marzo 2011 il suo corpo carbonizzato è stato trovato nella foresta alla periferia della città. Rivendichiamo giustizia per la morte di Jola. Perché i cittadini sono la città. Perché ridurre la città a semplice merce e i suoi abitanti a mero capitale umano rende necessario un’opposizione che reclami la stessa città nel suo significato e nei suoi contenuti. Perché il diritto all’abitare, il diritto alla città e alla partecipazione al suo assetto e ai suoi mutamenti è criterio di riferimento nella costruzione di scenari diversi in cui essere protagonisti.

PROGRAMMA

OSPITI

Teddy Cruz (USA)
Professore, architetto guatemalteco di fama internazionale. Da anni il confine tra Tijuana e San Diego costituisce il suo ambito di indagine privilegiato.
estudioteddycruz.com

Diego Peris e Massimiliano Casu (Todo por la praxis) (Spagna)
E’ un laboratorio spagnolo di progetti estetici di resistenza culturale, un laboratorio che sviluppa strumenti per l’intervento nello spazio pubblico.
todoporlapraxis.es

Francesca Iovino (Sciatto Produzie) (Italia)
Francesca Iovino è una ricercatrice indipendente con specifici interessi nel progetto di sviluppo per sistemi residenziali.
meramadera.org

Francesco Macarone Palmieri (aka WARBEAR) (Germania)
Francesco Macarone Palmieri aka Warbear è un personaggio frenetico che oscilla in campi quali la ricerca teorica, la musica, il cinema, l’arte contemporanea e la produzione culturale.
warbear.org

Thomas Laureyssens (MAP-it) (Belgio)
Thomas Laureyssens è artista, ricercatore e interaction-designer. Il suo lavoro, si ispira alla cartografia e alle interazioni umane nelle città.
map-it.be | toyfoo.com

Nadia Len (Romania/USA)
Nadia Len è una ricercatrice politicamente attiva, film maker e coinvolta in altri progetti creativi. Vuole ancora cambiare il mondo.

Massimo Ilardi (Italia)
Massimo Ilardi sociologo, direttore della rivista Gomorra.

Emil Jurcan (Pulska Grupa) (Croazia)
Pulska Grupa , gruppo di architetti croato che immagina la città come uno spazio collettivo che appartiene a coloro che la vivono.
pulskagrupa/

WORKSHOP

Inside-Out workshop di progettazione e autocostruzione con Reworkshow e Superfluo (Italia)
Reworshow gruppo di architetti, studia e interviene in contesti urbani dimenticati. Superfluo gruppo di studenti orientato verso la progettazione sostenibile ed il riuso dei materiali. Due giovani collettivi romani si incontrano: le esperienze partecipative di Reworkshow si uniscono alla creatività artigianale di Superfluo.
reworkshow.com
studiosuperfluo.com

Workshop di progetazione con SCIATTO produzie (Italia)
Il workshop prevede la progettazione concettuale per un intervento nei luoghi esterni di socialità e di incontro di Metropoliz. In particolare il workshop si concentrerà su l’area dei depuratori ora in disuso.
sciattoproduzie

Workshop di autocostruzione con Orizzontale (Italia)
Orizzontale è un collettivo di architetti con base a Roma il cui principale oggetto di interesse è costituito dai processi di riattivazione degli scarti urbani. Orizzontale interverrà con “oggetti anomali” all’ingresso del Forte.
orizzontale.org

Workshop di Urban Hacking con Thomas Laureyssens (Belgio)
Installazioni interattive per il deturnamento di uno spazio. Attraverso sensori, suoni e illuminazioni i partecipanti testano i limiti di uno spazio.
toyfoo.com

Workshop di marcatura confini con Thomas Laureyssens (Belgio)
Passeggiando i partecipanti guardaranno la città in modo critico-creativo, ricercando e visualizzando i confini dello spazio.
toyfoo.com

Workshop artistico dei bambini con Cantieri Comuni (Italia)
Cantieri Comuni è un’associazione che vede la città come luogo di dialogo e di pensiero. Cantieri Comuni si attiva per i più piccoli con un teatro sperimentale.
cantiericomuni.org

MUSICA

PLAID (Inghilterra)
Duo leggendario inglese con sonorità techno e linee di basso in evidenza.
plaid.co.uk 

CASINO ROYALE  (Italia)
Eclettici, sperimentatori di stili che vanno dal soul al trip-hop, dal reggae al funk.
casinoroyale.it

Genau aus Berlin – WARBEAR // GEGEN live on four decks (Germania)
Warbear, la techno diventa il modello principale in cui seminare musica incredibilmente strana, campioni vocali, strumenti, rumori bianchi e parole parlate.
warbear.org

INSTALLAZIONI

Interazioni Urbane / S(C)ISMA. L’Aquila esplosa: frammenti di abitare critico (Italia)
Interazioni Urbane è un’associazione di architetti che si occupa di promozione sociale. Interazioni Urbane mette a confronto i primi interventi istituzionali con alcune micro-realtà indipendenti a L’Aquila a tre anni dal sisma.
interazioniurbane.org

Globster_A / Progetto muffe (Italia)
Globster_A collettivo visionario di progettisti. Propone modelli di architetture stranianti con materiale organico in decomposizione.
globster-a.tumblr.com

Building Trust International / School for Burma (Inghilterra)
Building Trust International è un organismo internazionale che opera in Asia, Europa, Sud,Centro e Nord America con l’intento di difendere ed educare il design socialmente consapevole. L’associazione londinese BTI partecipa con una mostra sui progetti menzionati per il concorso School for Burma.
buildingtrustinternational.org

Alessandro Colombo e Ugo Lorenzi / Cova de Moura (Lisbona)
Urbanisti, ricercatori all’università di architettura di Lisbona, ci raccontano Cova de Moura, quartiere informale di Lisbona, e le azioni urbane intraprese con gli abitanti.

Temporiuso (Italia)
Associazione che si propone di avviare progetti di riutilizzo temporaneo che utilizzano il patrimonio edilizio esistente e gli spazi aperti vuoti, in abbandono o sottoutilizzati di proprietà pubblica o privata.
temporiuso.org

PROIEZIONI

Nadia Len / Reconstruction: Anti-NATO Days / girato con Joanne Richardson (RO_USA)
Attivista, ricercatrice, film maker, Nadia Len ci mostrerà il suo film brechtiano sulla brutale repressione delle manifestazioni anti-NATO a Bucarest nel 2008.
Reconstruction_antiNATO_days

Mare chiuso / Andrea Segre (Italia)
Documentario sui respingimenti illegali di migranti africani nel mediterraneo tra maggio 2009 e settembre 2010.
partecipano Fernando Chironda di Amnesty International e ZaLab.
Mare chiuso

Comando e controllo / Alberto Puliafito (Italia)
E’ un racconto corale, lucido e puntuale, della deriva autoritaria della gestione del potere in Italia attraverso le emergenze.
Comando e controllo

Abbiamo Un Problema / Cane Capovolto (Italia)
Film sperimentale sulla costruzione del nemico omosessuale nel quadro metropolitano catanese Canecapovolto

PERFORMANCE

Mecanics for dreamers / INSTALLAZIONI SONORE MECCANICHE (Italia)
E’ un percorso di costruzione di macchine meccanico-analogiche che producono suoni e risvegliano la meraviglia.
tana-creatures.i

Vjit / Resiliens (Italia)
Collettivo italiano di video performance live che sperimenta percezioni stranianti.
myspace.com/transmission.roma

MP5 (Italia)
E’ una scenografa, muralista, illustratrice e fumettista di fumetti alternativi.
mpcinque.com

MEDIA/STREAMING

GLUCK Channel TV (Italia)
Web TV che si occuperà della documentazione audio-visiva del festival, filmando le attività salienti, intervistando ospiti e partecipanti.
gluckchannel.tv

DYM 0.0.1 (Italia)
Attraverso delle stazioni di video mapping, DYM propone un sistema informativo del festival.

 

Per maggiori informazioni visitate http://www.babelbabel.net/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: